Alla sede di Siena fa capo la sede associata di Glaciologia del Museo Nazionale dell’Antartide, presso l’Università di Milano-Bicocca, nella quale sono conservati i campioni di ghiaccio. Alla sede associata è affidata la conservazione, il trattamento e la movimentazione dei campioni di neve, nevato e ghiaccio prelevati nelle spedizioni PNRA a partire dal 1985.
 
I campioni conservati riguardano principalmente le carote di ghiaccio prelevate dalle perforazioni condotte nel settore antartico compreso tra la Terra Vittoria settentrionale, la Terra di Giorgio V e Dome C, nell'ambito delle spedizioni PNRA, delle traverse ITASE e delle perforazioni profonde EPICA a Dome C e TALDICE a Talos Dome. Sono inoltre conservati i campioni di permafrost, di suoli ornitogenici e di sedimenti glacigenici di interesse glaciologico e geologico-glaciale. Tutti questi campioni sono contenuti in appositi contenitori coibentati, conservati in celle frigorifere a –20°C. Il trattamento dei campioni e la loro preparazione per la distribuzione ai ricercatori coinvolti nelle ricerche viene fatto presso l’EuroCold Lab del Dipartimento di Scienze dell’Ambiente e di Scienze della Terra dell’Università di Milano Bicocca.
 
E’ in fase di preparazione l’accesso al database dei materiali conservati congelati. Il sistema è strutturato in modo da poter ricercare informazioni in diversi modi, tra cui un webgis che permette la diretta visualizzazione dei siti campionati e delle informazioni riguardanti i campioni. Al momento il database di carote e campioni di ghiaccio con indicazione di località e analisi svolte può essere scaricato come file Excel; per ulteriori informazioni contattare il Prof. Valter Maggi.