Genova
Siena
Trieste

GIOCAntartide ti permetterà di imparare giocando e scoprire il continente

App, sviluppata per il Museo Nazionale dell’Antartide – Sezione di Trieste dalla Divulgando S.r.l


Climate in Antarctica from Sediments and Tectonics

CLAST è una applicazione per iPad didattica e interattiva, sviluppata per spiegare argomenti di Geologia e Scienze della Terra.


 

Darwin - L'origine delle specie
Darwin - L'origine delle specie
Darwin - L'origine delle specie
Flexhibit

Far lavorare gli studenti come se fossero dei piccoli scienziati che organizzano una mostra sulle scienze polari.


 

Il Centro Studi della Sezione di Genova ha come principale finalità il mantenimento dei reperti e campioni biologici prelevati in Antartide nell'ambito delle spedizioni del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide (PNRA). Qui i campioni sono suddivisi nei principali gruppi tassonomici, classificati e conservati grazie ad apposite preparazioni che ne garantiscono la fruibilità da parte della comunità scientifica per lungo tempo. Tutti i reperti e campioni, infatti, sono oggetto di studi scientifici e possono essere dati in prestito a ricercatori italiani e stranieri che ne facciano richiesta per finalità di studio. Il Centro Studi della Sezione di Genova è inoltre affiancato da altre collezioni decentrate dedicate al mantenimento specifico di circa 600 ceppi batterici (Università di Messina), 2.000 esemplari di licheni (Università di Trieste), 1.000 ceppi fungini (Università della Tuscia), 2.000 campioni ambientali (Università di Genova).

Collezione Centrale

Nella sezione di Genova le collezioni biologiche comprendono circa 4.600 campioni, corrispondenti a circa 500 specie di invertebrati e vertebrati antartici, oltre a numerosi preparati (e.g. vetrini, stub per microscopia elettronica, frammenti di tessuto per lo studio del DNA, fotografie degli organismi in vivo) che corredano la collezione principale. I campioni sono conservati in formalina, alcool, congelati o a secco seconda della tipologia, dimensione e finalità di studio degli stessi.

Tutto il materiale conservato presso il Centro Studi di Genova è gestito grazie ad un apposito software che collega i campioni a tutti i metadati relativi necessari alla loro caratterizzazione. Nella collezione sono presenti campioni prelevati nell'arco degli ultimi 28 anni soprattutto nell'area di Baia Terra Nova, ove è presente la base italiana "Mario Zucchelli". Molti altri campioni si riferiscono ad altre aree antartiche e sono stati acquisiti nell'ambito di collaborazioni internazionali portate avanti sia da singoli ricercatori, sia dall'MNA stesso attraverso scambi con altre istituzioni museali.

Il Centro Studi della Sezione di Genova conserva anche circa un migliaio di volumi ed estratti relativi a pubblicazioni periodiche, monografie e singoli lavori scientifici riguardanti specie di invertebrati e vertebrati (soprattutto marini) antartici.

Direttore:
Prof.ssa Maria Angela Masini (DISTAV, Università degli Studi di Genova) (masini@unige.it; +39 010 3538049)

Responsabile scientifico:
Dott. Stefano Schiaparelli (DISTAV, Università degli Studi di Genova) (stefano.schiaparelli@unige.it; +39 010 3538329)

Dove siamo:
Viale Benedetto XV, N° 5, 16132 - Genova

Orari:
La collezione non è aperta al pubblico ma è visitabile su appuntamento.

Orario Museo

Lunedì: Chiuso*
Martedì: 10:00 - 18:00
Mercoledì: 10:00 - 18:00
Giovedì: 10:00 - 18:00
Venerdì: 10:00 - 18:00
Sabato: 10:00 - 18:00
Domenica: 10:00 - 18:00